Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Giordano PASSINI

Data:

29/09/2016


Giordano PASSINI

Giordano PASSINI
Chitarra

Giordano Passini è uno dei più talentuosi chitarristi della sua generazione. Nel 2011 si diploma in chitarra classica presso il conservatorio di Frosinone ed è ammesso all’Accademia chitarristica di perfezionamento Tarrega di Pordenone dove frequenta per due anni il master di perfezionamento. Nel 2015 viene ammesso al prestigioso Master di II livello in “Interpretazione della Musica Contemporanea” presso il conservatorio S. Cecilia di Roma.

Ha partecipato a Masterclass con importanti nomi del panorama chitarristico internazionale, come Ricardo Gallén, Roland Dyens, Carlos Barbosa Lima, Walter Zanetti, e tenuto concerti presso Festival e Rassegne Musicali sia in Italia che all’estero.
Ha ricevuto numerosi premi in diversi concorsi sia di livello Nazionale che Internazionale. Nel 2014 pubblica il suo primo CD da solista dal titolo “Frammenti” contenente musiche del novecento chitarristico, in onda su Radio vaticana, Radio Kairos e nella trasmissione Primo Movimento su Radio Tre, oltre che recensito sulla Rivista specializzata “Sei Corde” (Aprile – Giugno 2015).

Ha ideato e conduce in qualità di direttore artistico dal 2009 il Festival Internazionale di chitarra classica “Claxica”, che in poche edizioni è diventato un punto di riferimento nel panorama chitarristico nazionale, ospitando chitarristi provenienti da tutto il mondo.
Suona una chitarra del liutaio napoletano Alessandro Marseglia.

 

Programma

Serenata per un satellite   B. Maderna
Due canzoni popolari catalane    M. Llobet
Rossiniana n.1    M. Giuliani
Capriccio arabo    F. Tarrega:
Recuerdos de la Alhambra    F. Tarrega:
Sonata   L. Brouwer

 

 

 

Informazioni

Data: Gio 29 Set 2016

Orario: Dalle 19:00 alle 20:15

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura

In collaborazione con : Regione Emilia-Romagna

Ingresso : Libero


Luogo:

Teatro della Casa d'Italia

1161