Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

RINVIATO - Giacomo Salario Quartet | Seven Windows

Data:

04/03/2020


RINVIATO - Giacomo Salario Quartet | Seven Windows

Gentili ospiti,


Comunichiamo purtroppo che a causa della sospensione dei voli Italia-Turchia, l’evento “Giacomo Salario Quartet | Seven Windows”, in programma mercoledì 04 marzo p.v. presso la Sala Teatro della Casa d’Italia, non avrà luogo ed è rimandato a data da definirsi.
Vi ringraziamo per l’interesse dimostrato.


Istituto Italiano di Cultura di Istanbul

 

“Questo viaggio esperienziale l’ho intrapreso cercando di ridar alla Vita tutta la sua importanza, per riconquistare il valore dell’essenziale”

Un viaggio che ci mostra come nell’esistenza di ognuno c’è sempre un momento che segna la necessità di una rinascita. Il sette è un numero al quale il pianista e compositore pescarese è particolarmente legato ed in questo disco si narra di storie, pensieri, ricordi e speranze di 7 persone, un caleidoscopio di esperienze che confluiscono nella stessa consapevolezza. Composizioni che parlano volutamente in modo schietto, senza fronzoli e artifizi. I musicisti riuniti per l’occasione sono legati al compositore da una lunga frequentazione e sinergicamente allineati nelle finalità dell’opera.

Giacomo Salario (pianoforte)
Michelangelo Del Conte (batteria)
Emanuele Di Teodoro (contrabbasso e basso)
Fabrizio Mandolini (sassofono tenore e soprano)

Il quartetto propone brani scritti e arrangiati dal pianista. Un sound contemporaneo che traduce l’unione empatica tra i componenti e trasmette in ogni performance live un’energia unica ed originale.
Composizioni che parlano volutamente in modo schietto, senza fronzoli e artifizi.
I musicisti riuniti per l’occasione sono legati al compositore da una lunga frequentazione e sinergicamente allineati nelle finalità del progetto.

Giacomo Salario
Nato a Pescara nel ’69, inizia lo studio del pianoforte all’età di sei anni. Dopo gli studi classici, si avvicina al Jazz seguendo i corsi di perfezionamento presso il C.P.M di Siena Jazz sotto la guida di Mauro Grossi, Stefano Zenni, Enrico Pierannunzi, Marco Tamburini, Battista Lena.
La sua attività di musicista e compositore si svolge attraversando diverse influenze musicali. Nel suo percorso ha collaborato con numerosi artisti della scena Jazz e non, tra i quali: Diana Torto, Marco Tamburini, Michele Bozza, Giovanni Amato, Stefano Cantini, Luca Bulgarelli, Kelly Joyce, Linda, Zeduardo Martins, Fabrizio Mandolini, Diego Conti, Jason Stuart, Jara Queeto, Italo De Angelis (Axe, Eventide), Walter Di Girolamo, Yasuko Matsumoto, Bepi D’Amato, Buddy De Franco (Gene Krupa, Tommy Dorsey, Dizzy Gillespie, Lennie Tristano, Charlie Parker), Amit Chattarjee (Joe Zawinul, Sindacate).
Nel Febbraio 2003, inizia la collaborazione con la cantautrice Lighea, per la quale realizza gli arrangiamenti del Musical “ Notte Magica”, regia di Claudio Insegno. Pianista e direttore musicale nella tournèe nazionale (tour 2003-2004).

Festival
Jazz And Wıne Festıval Festıval Jazz In Sabına
Arsonora Jazz Musıc And Food Arsıanus
Bussı In Jazz Festıval Concertı Teatro Massımo
Altrı Suonı Jazz Festıval Italıa Wave
Suonı In Movımento Castelbasso
Sabato In Concerto Jazz (Maison Des Arts –Fondazione Pescara Abruzzo)

Discografia
Ciccon’dela “Uno” Cazzirro “Pensıerı Nella Grotta”
Ciccon’dela “Rısveglı” Luca Falsetti “Project”
Ciccon’dela “World Musıc” Nicola Trivarelli “ Real Illusıons”
Ciccon’dela “Abruzzo Sound” Lilia“Ilpleut”
Ciccon’dela “Abruzzo Sound Etnıc”
Giacomo Salario “Notte Magıca Musıcal”
Jazz Magazine “Compilation” Gretadieu “Secret Trip”

Informazioni

Data: Mer 4 Mar 2020

Orario: Alle 19:00

In collaborazione con : CIDIM

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura

1613