Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Webinar: “Età Ittita, Neo-Ittita ed Ellenistica”

Data:

03/12/2020


Webinar: “Età Ittita, Neo-Ittita ed Ellenistica”

Ciclo di conferenze online
Webinar dell’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul
26/11/2020 – 03/12/2020 – 10/12/2020
ore 10:00 (orario italiano) - ore 12:00 (orario turco)


“Lo spazio pubblico, lo spazio privato. Contributo delle missioni archeologiche italiane a scavi, ricerche e studi in Turchia”

 

3 Dicembre 2020 – “Età Ittita, Neo-Ittita ed Ellenistica”
Introduce e modera: Marcella Frangipane
Interventi di:
M. Pucci, Dallo spazio fortificato allo spazio condiviso: contesti e materiali alla fine del Bronzo Tardo ad Alalakh
L. Peyronel, F. Kulakoğlu, L'organizzazione dello spazio pubblico e privato a Kültepe tra Bronzo Medio ed Età del Ferro. Nuovi dati dal settore meridionale dell'insediamento
N. Marchetti, Spazio pubblico e privato a Karkemish tra epoca neoittita e fase neoassira.
L. D'Alfonso, B. Yolacan, Spazio pubblico e spazio privato in una citta'-tempio ellenistica dell'Anatolia centrale (N-KH)

Per il programma completo degli eventi cliccare qui.

  • Per parteciapare ai tre webinar visitare il sito web dell’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul www.iicistanbul.esteri.it e seguire le indicazioni per ogni singola conferenza.
  • Gli interventi saranno in Zoom Webinar, tutti dal vivo, in lingua italiana con traduzione simultanea in lingua turca. Al termine è prevista una sessione di D&R.
  • Per il pubblico, posti limitati ai primi 100 partecipanti. Non è necessaria la preventiva registrazione.
  • I video delle conferenze saranno pubblicati nel Canale YouTube iicistanbul nella settimana successiva sia nella versione in italiano, sia nella versione in turco. E’ gradita l’iscrizione al Canale YouTube.
  • Il link per partecipare allo Zoom Webinar sarà pubblicato su questa pagina.

Informazioni

Data: Gio 3 Dic 2020

Orario: Alle 12:00

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura

Ingresso : Libero


1687