Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Webinar: Gabriele D'Annunzio e la Turchia fra letteratura, politica e ideologia

Data:

22/11/2022


Webinar: Gabriele D'Annunzio e la Turchia fra letteratura, politica e ideologia

La conferenza intende ripercorrere il denso e contraddittorio rapporto di Gabriele D’Annunzio con l’Impero ottomano e la Turchia, tracciandone le linee estetico-letterarie e definendone la natura politico-ideologica. La Turchia, infatti, risulta paradigmatica di un processo di trasformazione della concezione della politica in D’Annunzio: dal disprezzo per l’Impero ottomano all’epoca delle Canzoni di guerra dell’Oltremare e allo scontro durante la prima guerra mondiale, fino – dopo la trasformazione del potere monarchico in repubblica – alla simpatia verso una patria in sintonia con il disegno di un’Europa aperta all’Oriente e verso un ordine internazionale basato sulle nazioni emergenti, specie se in lotta contro le “plutocrazie” angloamericane. Non fu un caso, quindi, che alcuni poeti-soldati turchi ripresero temi e stili dannunziani, collocandosi nel più ampio movimento degli intellettuali del dopoguerra che ebbero una torsione ideologica di taglio nazionalista dentro il quadro estetico del modernismo.

Zoom Webinar | 22.11.2022 ore 19.00

Cliccare qui per partecipare al webinar.

Con la traduzione simultanea in turco. Non è necessaria la prenotazione.

Moderatore: Eros Francescangeli

Intervento di: Enrico Serventi Longhi

Attualmente professore a contratto in Italian Media and Popular Culture, Dipartimento di Studi Umanistici, Università di Roma Tre.
Dottore di ricerca in Storia delle Istituzioni e delle Società nell’Europa Contemporanea, Università degli Studi di Milano (facoltà di Scienze Politiche). Per cinque annualità assegnista di ricerca in Storia contemporanea presso il Dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche (Sapienza, Università di Roma), con studi e ricerche sulle relazioni fra ideologie politiche e culture sindacali e sulla trasformazione della cultura giornalistica nell’Europa del ‘900. Ha svolto attività di docenza in Storia contemporanea nell’ambito dei corsi d’aggiornamento dell’Ordine dei Giornalisti, anni 2018-2020. Attività di ricerca internazionale in Francia (Paris, Toulouse, Annecy), Brasile (São Paulo, Rio de Janeiro, Campinas – SP), Svizzera (Lugano, Bellinzona, Bern, Lausanne, Geneve), Olanda (Amsterdam), Croazia (Rijeka, Zagreb), USA (Washington, New York, Boston).

Informazioni

Data: Mar 22 Nov 2022

Orario: Alle 19:00

Ingresso : Libero


1887