Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Mostra “La Cappadocia di Pasolini: visioni e riflessioni di un regista”

Data:

20/05/2022


Mostra “La Cappadocia di Pasolini: visioni e riflessioni di un regista”

Le foto storiche del fotografo Mario Tursi, scattate dentro e fuori il set durante la produzione del film pasoliniano Medea (1969), appartengono all’Archivio Enrico Appetito. L’esposizione “La Cappadocia di Pasolini: visioni e riflessioni di un regista” indaga il rapporto tra lo sguardo di Pasolini e gli scenari rupestri della Cappadocia in un percorso che descrive visivamente, le scelte stilistiche del regista, e scene di vita vissuta durante la lavorazione del film nello scenario fantastico della primordiale terra anatolica. Nella mostra, curata da Tiziana Appetito, Flaminia Agnusdei e Rosa Valentina Raffaele, risalta la scelta evocativa del bianco e nero, rinunciando alle distrazioni del colore, e si allinea alle riprese silenziose e statiche di Pasolini, fatte di primi piani, luci autentiche e scenografie naturali. La fotografia di Mario Tursi rispecchia così quell’elemento di efficacia iconologica propria dello stile cinematografico dell’autore italiano, restituendo al pubblico scatti monumentali tanto quanto l’atmosfera mitica e preculturale della Cappadocia.

La mostra fotografica “La Cappadocia di Pasolini: visioni e riflessioni di un regista”, viene organizzata dalla Cineteca-Casa del Cinema del Municipio di Kadikoy/Istanbul e dall’Istitutto Italiano di Cultura di Istanbul, con il patrocinio del Ministero della Cultura italiano e dell’Ambasciata d’Italia ad Ankara. All’inaugurazione del 20 maggio saranno presenti Giorgio Marrapodi, Ambasciatore d’Italia in Turchia, le curatrici della mostra Tiziana Appetito, Flaminia Agnusdei e Rosa Valentina Raffaele, il Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul, Salvatore Schirmo insieme al Direttore artistico della Cineteca, Emin Alper ed al sindaco di Kadikoy Şerdil Dara Odabaşı.

La mostra rimarrà aperta ogni giorno tranne i lunedì nella galleria della Cineteca negli orari di apertura dalle 10 alle 19, fino al 12 agosto 2022 ed è ad ingresso gratuito.

Indirizzo:

Kadıköy Belediyesi Sinematek/Sinema Evi

Osmanağa mah, Hasırcı Sk. No:16, 34714 Kadıköy/İstanbul

Informazioni

Data: Da Ven 20 Mag 2022 a Ven 12 Ago 2022

Orario: Dalle 10:00 alle 19:00

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura

In collaborazione con : Cineteca/Sinema Evi

Ingresso : Libero


1846