Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Il nome della rosa: "Medioevo tradotto e tradito?" | Tradurre la storia

Data:

16/06/2021


Il nome della rosa:

A 41 anni dalla sua prima edizione, l’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul, in collaborazione con DoSt-İ e İTÜ, propone due dialoghi per riscoprire la magia nascosta ne Il Nome della Rosa.

Nel secondo incontro, Anna Maria Lorusso, docente di Semiotica all'Università di Bologna e discepola di Umberto Eco, e Betül Parlak Cengiz, docente di Scienze della traduzione, all'Università di İstanbul parleranno delle sfide della traduzione (in particolare di un romanzo come il Nome della Rosa) a partire dalla teoria di Umberto Eco.

L'incontro sarà inaugurato dal Direttore dell'Istituto Italiano di Cultura di Istanbul Salvatore Schirmo e moderato da Valentina Elmetti, Head of Department di lingua italiana presso İstanbul Teknik Üniversitesi.

È prevista la traduzione simultanea italiano-turco. (Raccomandiamo di usare la versione più recente di Zoom Meetings.)

Cliccare qui per partecipare al webinar.

Non è necessaria l'iscirizone.

Il webinar verrà trasmesso anche in diretta sul canale Facebook e YouTube dell'Istituto (solo in lingua turca).

La registrazione della conferenza sarà disponibile sul nostro canale YouTube nei giorni a seguire l'evento.

Anna Maria Lorusso è professore di Filosofia e teoria dei linguaggi presso l'Università di Bologna, dove dirige anche il Master in Editoria cartacea e digitale e coordina il Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione. Dal 2017 è Presidente dell’Associazione Italiana di Studi Semiotici. Ha recentemente pubblicato per Laterza “Postverità - Fra reality tv, social media e storytelling”.

Betül Parlak Cengiz ha studiato letteratura e lingue straniere presso il dipartimento di lingue e letterature occidentali dell’Università di Istanbul e conseguendo un dottorato presso nella stessa università con una tesi sul rapporto teorico tra le opere di Umberto Eco “Il Nome della rosa” e “Lector in Fabula”. Ha insegnato Scienze della Traduzione e attualmente lavora come traduttrice. Ha tradotto testi di Emilio Gentile (İletişim editore), Umberto Eco (Can editore) e Giorgio Agamben (Alfa editore). Attualmente sta traducendo “Sulla televisione” di Umberto Eco.

Valentina Elmetti è Head of Department di lingua iitaliana presso ITU, Politecnico di Istanbul. Si interessa di educazione linguistica a 360 gradi con focus particolare sulla parità di genere e gli sterotipi nella lingua. e di leadership e management educativo. E' coordinatrice del gruppo Lend Istanbul dal 2017.

Informazioni

Data: Mer 16 Giu 2021

Orario: Alle 14:00

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura

In collaborazione con : DoST-i

Ingresso : Libero


1764