Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Stefano Di Battista “Morricone Stories”

L’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul con la Fondazione IKSV, in occasione del rinomato Festival Internazionale del Jazz, martedì 14 settembre con un concerto dal vivo portano sulle rive del Bosforo nel Sultan Park di Swiss Hotel Istanbul, lo Stefano di Battista Quartet. Il leggendario sassofonista Di Battista si esibirà con Fred Nardin al piano, Daniele Sorrentino double bass, André Ceccarelli alle percussioni.

Stefano Di Battista, uno dei principali sassofonisti contralti del jazz europeo di oggi, si era iniziato alla musica in un’orchestra di quartiere. All’età di tredici anni, iniziò a suonare il sassofono, che sarebbe diventato il suo compagno per tutta la vita. Si è dedicato al jazz, influenzato dalla musica di Art Pepper e Cannonball Adderley. Al punto di svolta della sua carriera, ha avuto la possibilità di incontrare e lavorare con il direttore e trombettista Ennio Morricone, al quale ha dedicato il suo album di dodici tracce Morricone Stories, uscito questa primavera. Per il 28° Istanbul Jazz Festival, Battista e la sua band rendono omaggio a Morricone, che abbiamo perso nel luglio 2020, con un repertorio composto dalle famose colonne sonore del compositore.

Info: https://caz.iksv.org/tr/yirmisekizinci-istanbul-caz-festivali-2021/stefano-di-battista-more-morricone-ferit-odman-quintet

  • Organizzato da: IKSV
  • In collaborazione con: Istituto Italiano di Cultura di Istanbul